Oh Snap!

Please turnoff your ad blocking mode for viewing your site content

img
Home / Ricette / Antipasti / Torta salata di patate dolci e porri

Torta salata di patate dolci e porri

/
/
/
/
image
967 Views

Avete presente quando aprite il frigo e c’è un rotolo di pasta sfoglia che vi guarda supplicandovi di essere usato premi di scadere irrimediabilmente?

ecco a me succede. spesso.

Il rotolo di pasta sfoglia o brisèe c’è quasi sempre in frigo perchè è straversatile e mi permette in pochi minuti di improvvisare un aperitivo, un pasto o un dolce con poca fatica… ma a volte non ne ho occasione e quindi rischio di farlo soggiornare per troppo tempo nel frigo… come oggi!

Quindi la domanda è: e ora come lo uso?

Girovagando sulla rete avevo visto una torta salata ripiena di patate dolci, mi ispirava ma avevo paura che fosse troppo dolce senza abbinarci un altro sapore… e così quel porro che faceva capolino dal cassetto delle verdure mi è sembrata un’ottima soluzione!

Torta salata vegan di patate dolci e porri
Torta salata vegan di patate dolci e porri

Ecco la ricetta:

Torta salata vegan di patate dolci e porri
ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia o brisè (io uso quella vegan)
700 g di patate dolci (patate americane)
1 porro grosso
uno spicchio di cipolla
olio evo
1 cucchiaio abbondante di semi misti a piacere (zucca, lino, girasole, chia ecc)
200 ml di panna di soia
mezzo bicchiere di latte di soia (se necessario)
sale (ottimo quello affumicato in questa ricetta)
pepe

Iniziamo con il cuocere a vapore le nostre patate.

Intanto laviamo il porro e tagliamolo a rondelle, facciamolo cuocere in padella con un filo d’olio e la cipolla tritata, se necessario aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua.

Una vota cotte le patate lasciamole intiepidire e poi sbucciamole e tagliamole a rondelle, buttiamone due terzi in padella con i porri a insaporirsi e aggiustiamo di sale e pepe.

Nel boccale del mixer mettiamo l patate rimanenti, la panna di soia, i semi, sale e pepe e frulliamo il tutto, se il composto rimane troppo asciutto aggiungiamo il atte di soia, deve risultare un composto cremoso.

Foderiamo la teglia con la carta forno, stendiamo la pasta sfoglia e riempiamo con il composto ottenuto mischiando le verdure alla crema.

Inforniamo a 180° per circa mezzora (oppure 15 minuti nel microonde funzione crisp).

Serviamo con una spolverata di pepe (per i grandi!)

Buon appetito

Torta salata vegan di patate dolci e porri
Torta salata vegan di patate dolci e porri
Torta salata vegan di patate dolci e porri
Torta salata vegan di patate dolci e porri

Enjoy!
CrispyMisha

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text